VICENZAORO Fall

VicenzaOro

Fall
6​—10 Settembre
2014

NEWS

  • 12/09/2013

    SEGNALI DI FIDUCIA DAL SETTORE ORAFO-GIOIELLIERO

    Si è conclusa VICENZAORO Fall. I dati finali registrano 7.160 presenze dall’estero mentre il dato italiano ha segnato 10.879 presenze.

    VICENZAORO Fall ha confermato le aspettative emerse durante la preview About J dove i buyer internazionali e top retailer italiani hanno evidenziato un concreto orientamento al business. Questo atteggiamento è continuato anche durante la manifestazione ospitata nel quartiere fieristico vicentino dove sono arrivati buyer provenienti da 111 Paesi con particolare riguardo alla Zona Euro, Europa centro-orientale, Emirati Arabi, Arabia Saudita, Asia con particolare riferimento alla Cina e Nord America.

    VICENZAORO di settembre conferma i segnali di ripresa della domanda internazionale già emersi nei primi mesi del 2013. Per la prima volta, dopo due anni di segnali negativi, il secondo trimestre del 2013 ha registrato un risultato positivo per le esportazioni italiane di gioielleria (dati Istat) che sono cresciute rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente sia in valore (+6%) che in quantità (+2,6%). Particolarmente rilevante è la crescita delle esportazioni verso gli Stati Uniti (+12% in valore) e verso gli Emirati Arabi (+32% in valore). Si vedrà se questa tendenza sarà confermata anche nei mesi finali dell’anno. Tra gli addetti ai lavori si respira un clima di moderata fiducia.

    VICENZAORO Fall 2013 ha rappresentato soprattutto il punto d’avvio di una nuova visione delle relazioni fra Fiera, le imprese orafe-gioielliere e le categorie economiche. La Società Fieristica, leader internazionale nell’organizzazione dei Saloni della Gioielleria, si è messa all’ascolto delle diverse voci del settore per comprendere a fondo le esigenze delle aziende-clienti e sostenerne l’evoluzione.

  • 10/09/2013

    La Nostra Fiera

    Nella terza serata della serie di incontri che Fiera di Vicenza ha dedicato all’ascolto degli imprenditori, il Presidente Paolo Mantovani e i suoi ospiti hanno tirato le fila, disegnando un futuro di progetti, obiettivi e impegni.

    Si è conclusa ieri sera la serie di incontri che Fiera di Vicenza, per la prima volta nella propria storia, ha voluto dedicare all’ascolto degli espositori. Un’iniziativa estremamente apprezzata dalla community del gioiello. Una serata davvero speciale che ha visto sul palco, coordinati dalla giornalista Natascha Lusenti, il Presidente di Fiera di Vicenza Paolo Mantovani, il Presidente di Federorafi Licia Mattioli, il Maestro Gianmaria Buccellati e il Presidente Nazionale degli Orafi di Confartigianato Franco Pozzebon. A loro il compito di disegnare un futuro possibile.

    “Mi conforta il fatto,” ha detto il Presidente Paolo Mantovani “che molto di quello che ho sentito in questi incontri ha confermato quanto già avevo intuito. Fiera di Vicenza deve aprirsi, confrontarsi, guidare il cambiamento, condurre le aziende su un percorso nuovo, per affrontare con competenza e decisione i mercati esteri."

  • 09/09/2013

    LA NUOVA COLLABORAZIONE TRA FIERA DI VICENZA E HKTDC

    Così i due principali organizzatori di fiere della gioielleria, Fiera di Vicenza e Hong Kong Trade Development Council (HKTDC) si alleano per portare alla ribalta il design e l’innovazione della gioielleria internazionale all’Hong Kong International Jewellery Show (HKIJS). Sull'onda del successo del 2013, le due società fieristiche approfondiscono la cooperazione reciproca, in vista dell’edizione del prossimo anno.

    Il consolidamento della collaborazione tra Fiera di Vicenza e HKTDC è il risultato della vivace attività commerciale nel settore della gioielleria in essere tra Hong Kong e l'Italia. L'Italia è risultata essere il sesto maggior fornitore di gioielleria d'alto livello a Hong Kong nel 2012. Nei primi 6 mesi del 2013, il totale delle importazioni di gioielleria d'alto livello a Hong Kong proveniente dall'Italia è stato stimato in EUR 257 milioni (USD 339 milioni), con una crescita del 12,6%, rispetto all'anno precedente. Reciprocamente, da Hong Kong verso l'Italia è stata esportata gioielleria di alto livello per un valore di EUR 52 milioni (USD 68 milioni).

     

    “La partnership tra Fiera di Vicenza e HKTDC, a cui fa capo l’Hong Kong International Jewellery Show, ci consente di sviluppare strategie promozionali congiunte – afferma Paolo Mantovani Presidente di Fiera di Vicenza – e rientra a pieno titolo nel percorso di internazionalizzazione previsto nelle linee guida di aggiornamento del Piano strategico FDV 2013-2017. L’obiettivo è che Fiera di Vicenza e VICENZAORO diventino sempre più piattaforma per la promozione commerciale in Italia, in Europa e nelle altre Regioni del mondo delle eccellenze manifatturiere e dell’innovazione tecnologica italiana e punto di erogazione di servizi ad alto valore aggiunto per la qualificazione e promozione dei settori coinvolti. In questo contesto, diventa strategica per Fiera di Vicenza l’attivazione di una stretta e concreta collaborazione con le Associazioni di categoria nel loro ruolo di collegamento con le aziende rappresentate e l’attivazione o il consolidamento di partnership strategiche globali per il rafforzamento dell’attività di internazionalizzazione”.

     

    Il Direttore Generale di Fiera di Vicenza Corrado Facco commenta: “Sono particolarmente felice per il lancio di questo progetto, che centra un obiettivo importante in un’ottica di presenza strategica del nostro know-how nel mercato globale. Abbiamo costruito questo percorso con HKTDC negli ultimi 24 mesi e dal 2014, così facendo, aggiungiamo al nostro bouquet d’offerta una nuova interessante iniziativa. Questo rinnovato accordo dimostra che la competenza di Fiera di Vicenza è sapersi muovere nel mondo e modulare un’offerta che abbia una progettualità e sia punto di riferimento innovativo. Abbiamo creato un’interconnessione globale a tutto tondo con i mercati, proponendo Fiera di Vicenza quale piattaforma internazionale che è networking di business e anche luogo del pensiero e del saper fare”.

     

  • 09/09/2013

    TRENDBOOK 2015+

    Già ben oltre la sua seconda decade di pubblicazione, Trendbook è un punto di riferimento globale per il settore della gioielleria e dell'orologeria.

    Creando un connubio tra cultura e design, passando dal globale al locale e dal micro al macro, Trendbook contiene l’analisi dei gusti e dei comportamenti del cliente di lusso, da sempre sfuggente.

    La sezione Panorama del Trendbook costituisce una guida essenziale per acquirenti, produttori e progettisti, offrendo una panoramica delle macro tendenze in termini di prodotto relative a gioielli, diamanti e orologeria. La sezione Panorama indica le tendenze predominanti organizzate per design, oltre a indicazioni su forme, colori, tecniche di lavorazione dei metalli, finiture e pietre. Nella parte Previsioni del Trendbook si trova una sorta di mappa basata sui gusti dei consumatori, dedicata ai progettisti, produttori, rivenditori e agli imprenditori che desiderano adottare strategie di successo in anticipo rispetto al mercato. La sezione Previsioni definisce dei megatrend sulla scorta di indicatori socio-culturali e di mercato. Comprende profili ottenuti in base alle corrispondenti preferenze dei consumatori e indicazioni di stile espressi nel punto d'incontro tra gioielleria, orologeria e industria del lusso.

    Trendbook 2015+ comprende la raccolta e l'analisi di una quantità di materiale sorgente mai elaborata finora. L'intenzione è di definire una rigorosa direttiva d'indagine sul mondo concettuale che circonda la nostra creatività collettiva.

    Cosa accadrà dopo, se le sorti di una delle case di gioielleria più venerate al mondo sono legate a quelle del primo produttore al mondo di gemme rare? Se l'obsolescenza personifica il rischio di non catturare l'attenzione di pubblici nuovi, qual è il modo migliore per sfruttare un patrimonio nobile e di lunga tradizione? Queste sono le domande tipo che tengono impegnato il team Trendvision. Nella pubblicazione Trendbook 2015+, esperti e leader di pensiero del settore condividono i loro punti di vista e le loro opinioni in merito a questi e molti altri aspetti del settore.

    Scopri le tendenze 2015 e acquista online il Trendbook sul sito: www.trendvisionforecasting.com

  • 08/09/2013

    Tante storie nella piazza di VICENZAORO

    Offrire una vetrina importante non basta più. Con "VICENZAORO Incontra" Fiera di Vicenza offre anche un microfono ai propri espositori.

    Ieri si è tenuta la prima serata di VICENZAORO Incontra: un meeting informale, come ha tenuto a sottolineare il Presidente Paolo Mantovani, per permettere a tanti protagonisti del mercato di condividere le proprie storie. “In un momento come questo siamo
    preoccupati ma altrettanto fiduciosi,” ha detto il Presidente: “farcela dipende da noi. Magari anche sfruttando questi incontri. Questa è una piazza dove si parla e ci si confronta. Fiera di Vicenza si mette comoda e ascolta” ha concluso, sistemandosi in platea e iniziando a prendere appunti.

    Così, sotto la regia del manager, scrittore e motivatore Sebastiano Zanolli, sono sfilate tante storie, ognuna con la propria peculiarità, tutte con il denominatore comune di una grande volontà, basata su una grande fiducia.

  • 08/09/2013

    Porte Bonheur in mostra gli amuleti del nuovo millennio

    Si è inaugurata ieri la mostra curata da Alba Cappellieri e Livia Tenuta. Esposti i progetti selezionati dall’ultima edizione del concorso Next Jeneration Jewellery Talent Contest.

    La vernice di Porte Bonheur si è tenuta ieri nella giornata inaugurale di VICENZAORO Fall, dove la mostra resterà fino al termine della manifestazione per poi traslocare dal 12 al 29 settembre a Palazzo Bonin Longare, nel centro storico di Vicenza.

    Non conoscevano la vanità, i primi uomini che indossarono degli ornamenti. Quelli che oggi considereremmo “gioielli” e che all’epoca erano conchiglie, sassolini, legnetti o denti di animali, dovevano “portare bene”, scacciare i mali, guarire… I primi gioielli dell’uomo altro non erano che amuleti.
    Estremamente interessante, quindi, nonostante questa funzione nei millenni si sia persa sopravvivendo quasi solo quella ornamentale, che questa antica funzione sia stata recuperata come tema dell’ultima edizione del concorso Next Jeneration riservato da Fiera di Vicenza ai giovani designer, un concorso che oggi diventa una mostra realizzata dalla Fiera in collaborazione con Apindustria, CNA Vicenza, Confartigianato Vicenza e Confindustria Vicenza. L’esposizione, curata da Alba Cappellieri docente del Politecnico di Milano, e Livia Tenuta del Politecnico di Milano, è proprio dedicata ai venti progetti selezionati dal concorso e quindi realizzati da aziende vicentine. L’idea ha infatti realizzato un cortocircuito temporale dal quale è scaturita la
    scintilla della creatività, da parte dei giovani stilisti, ma anche l’ennesima occasione per gli artigiani vicentini di mettere in luce le proprie capacità nel fare da un’idea un oggetto.

  • 07/09/2013

    VICENZAORO CHANNEL

    Il canale televisivo dedicato al mondo del gioiello

    VICENZAORO CHANNEL, il canale televisivo di Fiera di Vicenza, visibile 24 ore su 24 in tutta Europa e nel Nord Africa, rappresenta un punto d’accesso privilegiato al mondo della gioielleria e dei metalli preziosi. Occhio attento e instancabile per curiosare – dall’interno – tra le nuove tendenze dell’alta gamma, l’emittente ha fatto il suo debutto lo scorso gennaio durante l’edizione Winter di VICENZAORO. Con risultati sorprendenti: ventiquattr’ore al giorno di dirette e approfondimenti in onda per tutti i sei giorni della manifestazione, focus e testimonianze dai protagonisti del mercato e dai più influenti creativi del settore, oltre a tante anticipazioni sulle iniziative di VICENZAORO. E come si suol dire, lo spettacolo continua. Grazie a questo nuovo e cruciale avamposto tecnologico, Fiera di Vicenza espande la sua presenza nel mondo della comunicazione e dei new media, settore già presidiato grazie a VICENZAORO.COM, il nuovo portale multimediale della Fiera già divenuto punto di riferimento imprescindibile per la vasta Community internazionale che si raccoglie a Vicenza. In Italia, VICENZAORO CHANNEL è visibile sul canale gratuito 832 delle piattaforme satellitari Sky e Tivùsat. Ma non è tutto: il canale tv di Fiera di Vicenza sta per diventare una realtà internazionale, asset strategico per comunicarne i valori, le risorse e le eccellenze a un pubblico sempre più attento e cosmopolita. Durante VICENZAORO Spring, dal 18 al 22 maggio 2013, riprendono le attività e gli approfondimenti di VICENZAORO CHANNEL. Restate sintonizzati.

    GUARDA VICENZAORO CHANNEL

  • 07/09/2013

    Breaking News... VIORO Daily!

    Il quotidiano ufficiale di VICENZAORO.

    VIORO Daily  viene distribuito ogni mattina ai gate d’ingresso della Fiera e negli hotel selezionati. Con autorevolezza e attenzione VIORO Daily segue ogni momento delle attività che si tengono all’interno della Fiera, ponendosi come un’importante vetrina per tutti gli operatori di settore. Attraverso le sue pagine, e la diffusione quotidiana, VIORO Daily  è un formidabile strumento di comunicazione per tutti gli attori della filiera.

    Leggi il VIORO Daily

Calendar + Events

VICENZAORO APP

VIORO MAGAZINE